Disponibile anche il formato digitale in area riservata

La Struttura della Salute

Le genetica dei limiti e il potenziale epigenetico → 6 LEZIONI • 5 PASSI • 1 ALGORITMO

C’era un tempo in cui… i pazienti potevano fare i pazienti e i medici facevano i medici. I medici erano i detentori della conoscenza per la salute umana e percepivano che la loro, più che una professione, era una missione. Erano i medici condotti: conoscevano ogni cosa dei loro pazienti e spesso seguivano per generazioni la famiglia. È in quel periodo storico che molte delle... Leggi tutto

87,00 

Quantità
OFFERTA 3x2
Aggiungi una seconda copia di questo prodotto e ne ottieni una terza OMAGGIO
Visa Mastercard American Express
Categoria:

Ti potrebbe interessare…

Descrizione

C’era un tempo in cui… i pazienti potevano fare i pazienti e i medici facevano i medici.

I medici erano i detentori della conoscenza per la salute umana e percepivano che la loro, più che una professione, era una missione. Erano i medici condotti: conoscevano ogni cosa dei loro pazienti e spesso seguivano per generazioni la famiglia.

È in quel periodo storico che molte delle informazioni reali sulla sintomatologia delle malattie hanno preso forma. Sono informazioni preziosissime che vengono ormai custodite talmente tanto gelosamente che in pochi le conoscono, anzi pochissimi, portando il più delle volte a essere sconosciute anche ai medici stessi.

Il tempo da allora è passato…

Questo ha portato i pazienti a fidarsi sempre di più di internet, che alla fine è diventato fautore delle più disparate e inverosimili diagnosi.

È veramente vero che internet potrà mai sostituire un bravo medico? Chiaramente no.

Ma allora cosa può sostituire una competenza, un’attenzione, una dedizione che ormai sono sempre più rare e che portano sempre di più a diagnosi tardive ed errate e a cure sempre uguali?

Resta al paziente questo ruolo.

È possibile che un paziente può diventare il medico di sé stesso? Assolutamente sì.

È facile riuscire a costruirsi una consapevolezza per cui il nostro percorso di salute lo possiamo guidare da noi? Assolutamente no.

In un’era in cui i medici hanno smesso di fare i medici, è ora che i pazienti smettano di essere pazienti e diventino impazienti di creare la loro salute.

È per questo che ho deciso di scrivere questo libro: una guida fai-da-te per la salute.

Una guida basata sugli strumenti che io stessa utilizzo con i miei pazienti, e che fornisco loro perché acquisiscano quella consapevolezza che gli permetterà il prima possibile di liberarsi dalle zavorre di una disinformazione sistematizzata, creata appositamente per mantenerli in trappola.

Da quando ho iniziato questo lavoro dal 2012, ho sempre pensato che non bastasse dare indicazioni ai pazienti per farli stare bene, ma che servisse loro anche una consapevolezza di potersi gestire autonomamente la salute e di liberarsi dalle zavorre di una disinformazione sistematizzata, creata appositamente per mantenerli in trappola.

Molti pensano che il protocollo Immunoreica sia semplice da applicare: “È facile, che ci vuole!”

Chi lo pensa è perché non conosce tutto il processo che c’è dietro, e non conosce un fatto molto importante: nulla all’interno di Immunoreica è fatto a caso.

Tutto è stato strutturato per estrapolare al massimo tutte le informazioni per riuscire a strutturare una strategia che ha lo scopo di raggiungere un obiettivo specifico: IL TUO OBIETTIVO.

E se questa struttura assolutamente non casuale fosse finalmente nelle tue mani?

“La Struttura Della Salute” è stato scritto proprio per te. Per te che sei stufo di essere schiavo di chi ti dice cose e non riesci a capirne il significato.

E magari il significato non ce l’ha neanche, ma sei costretto ad affidarti perché non hai le basi per comprendere se ha realmente un senso – e non lo capisci perché sei ignorante – o se è proprio “‘na strunzata” come si direbbe a Napoli.

Siamo in un’era in cui le informazioni ci circondano, ci sovrastano, ci assorbono… e in questa stessa era c’è più confusione di quanta non ce n’è mai stata su come comportarsi in termini di salute.

Viviamo in perenne attesa di chi ci deve dire cosa fare, cosa mangiare, cosa dire riguardo alla salute… in perenne paura della malattia, in perenne attesa di una soluzione dall’esterno, in perenne paura che il servizio sanitario sia in grado di aiutarci nel momento del bisogno.

In questa perenne confusione arriva il primo libro che ha l’audacia – e anche la presunzione – di ridare ordine nel caos informazionale sulla salute.

Questo libro non è:


  • La solita accozzaglia di informazioni faziose e opinabili
  • L’ennesimo libro che parla di alimentazione e salute
  • Un elenco di consigli inutili che non hanno assolutamente nulla a che fare con la salute

Questo libro è invece:


  • L’installazione di una nuova consapevolezza
  • La trasformazione dei concetti di “salute” e “malattia” e le loro correlazioni complesse
  • La valutazione delle componenti della struttura della salute in modo dinamico
  • I risultati dell’esperienza fatta sul campo con oltre 1000 pazienti all’attivo in oltre 8 anni di professione nella cura delle persone
  • L’algoritmo delle decisioni che risponde a quella scottante domanda: “Ma come fa a dare quell’indicazione invece di infinite altre?”
  • La disinstallazione di un app pesante come la ragione – che rallenta il sistema – e la sostituzione con l’app dell’istinto, ben più leggera e immediata da usare

Quante volte ti sei sentito bloccato perchè ostacolato dalla marea di informazioni che ti venivano date? Paralizzato dalla paura di non fare la cosa giusta e hai passato magari anche anni senza sapere cosa fare, il primo passo il secondo… il terzo… perché in realtà nessun passo ti sembrava giusto?

In questa incertezza il tempo passava e la tua condizione peggiorava…

Questo accade quando ti sei ritrovato impantanato nei primi 2 passi dell’algoritmo e non sai come andare avanti. Sono molte le persone che si fermano in quel punto, si riempiono di nozioni e… continuano a stare male.

L’Algoritmo della Salute riesce a rendere perfettamente visibili i passi da fare per stare veramente bene… qualsiasi sia il tuo obiettivo di salute… qualsiasi sia il tuo obiettivo di vita.

Indice

Prefazione (di Marco Valerio Ricci)

Introduzione

Autrice e contributi

Lezione 0: le fondamenta della salute

  1. Un mondo di informazioni
  2. Non ci sono domande sbagliate
  3. La nostra salvezza: essere bambini
  4. Mettiamo un po’ di ordine
  5. Le genetica dei limiti
  6. Il paradosso di Gauss
    • È un problema di campionamento
    • L’epigenetica
  7. Programmati per la felicità e destinati all’estinzione
  8. Ecologia o egologia?
  9. A quale scopo?
  10. La struttura della salute
  11. Sopravvivere, super-vivere e morire?
    • Triage aging theory
    • La nostra ombra
  12. L’ipnosi della normalità
  13. L’algoritmo svelato
    • Cos’è un algoritmo
    • Postulati dell’algoritmo
    • L’algoritmo della salute
  14. Come lavorare sulla salute
  15. Domande e risposte: lezione 0

Lezione 1: La scoperta dei sintomi • PASSO 1

  1. Il pianto del bambino
  2. I grandi errori da evitare
  3. A caccia dei sintomi precoci
  4. Analisi e sintomi
    • È un problema di coordinate
  5. Colesterolo & co.
    • Colesterlo
    • — Le verità non dette
    • Trigliceridi
    • Omocisteina
  6. Il difficile caso della glicemia
  7. Tiroide
  8. Il cortisolo e gli ormoni della fertilità
  9. Gli equilibri del calcio
  10. Emocromo e ferro
  11. Malassorbimento
  12. Fegato
  13. Domande e risposte: lezione 1

Lezione 2: La scoperta dei sintomi • PASSO 2

  1. Dai sintomi alle cause
    • SN semi-autonomo
  2. Decriptare il codice
    • Il corpo risponde agli stimoli
    • Dallo stimolo alla risposta
    • Un problema su 3 livelli
  3. Elementi base del codice
  4. Parole chiave
  5. Concatenazione delle cause
  6. Esempi specifici
  7. Domande e risposte: lezione 2

Lezione 3: La definizione degli obiettivi • PASSO 3

  1. Sai dove vai?
  2. Da dove parti?
  3. Scappi o rincorri?
  4. Il tuo obiettivo
  5. Un percorso a tappe
  6. La super-salute non ha limiti
  7. L’egoismo è la forma dell’amore
  8. I bisogni e… l’obiettivo degli obiettivi
  9. Chi ben comincia… di Christian Parisotto
    • Chi sei?
    • Potrebbe
    • Qui prodest felicità
    • E se non fosse come tu pensi che sia?
    • E se la vita non fosse un problema da risolvere?
    • La morning formula
    • Il risi-nopoli
    • Stacchiamo gli sticker?
    • Chi sei veramente?
  10. Domande e risposte: lezione 3

Lezione 4: Amarsi – risorse e strumenti • PASSO 4

  1. Come costruire il tuo tempo
  2. Stupisciti!
  3. Muoviti!
  4. Ogni strumento ha il momento giusto
  5. La nuova struttura della salute
  6. Mente-corpo andata e ritorno
  7. Regole base
  8. 11 regole per mangiare correttamente
  9. L’integrazione funzionale
    • Vitamine A, D e K2: la triade
    • — Quali sono le fonti di vitamina D, A e K2
    • Lo stressometro: Vitamina C
    • Minerali a rapporto: zinco, selenio, magnesio, sodio
  10. I limiti dell’alimentazione e dell’integrazione
  11. Il tempo: lo strumento principale
  12. La palestra perpetua
  13. Digiuno
  14. Respirare e/è vita
  15. Respirare bene per vivere bene di Stefano Andrade
    • La sospensione del respiro
    • La profondità respiratoria
    • Nessun dolore
    • La vibrazione toglie il dolore
    • Le emozioni del corpo
  16. Il corpo vive di stimoli
  17. Micorganismi per la vita
  18. Biohacking
    • Cos’è il biohacking?
    • Cosa offre la natura
    • Occhiali blu bloccanti
    • Luci e lampade
  19. Il fine ultimo
  20. Super-vivere di quarto livello
  21. Domande e risposte: lezione 4

Lezione 5: Valutazione degli effetti • PASSO 5

  1. Pit stop
  2. La forza delle priorità
  3. Strumenti multitasking
  4. Il grande potere dello sgarro
  5. Adattamento forzoso e sedativi sociali
  6. Un ciclo continuo
  7. Le equazioni di valutazione
  8. Autosabotaggi
  9. Scala di inferenza
  10. Domande check
  11. Domande e risposte: lezione 5

Conclusioni

Appendici

  1. Sintomi
  2. La Paleo non esiste
  3. Nutrire la mente di Paolo De Donno
  4. Ipnosi di Paolo De Donno
  5. La ricerca del bambino interiore

Bibliografia

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima